Autore: ATorre

~ 28/03/12

L’”Associazione Culturale Matteo Bolla” organizza e promuove un progetto rivolto ai giovani delle scuole secondarie di 2° grado della provincia di Imperia; ciò prevede un incontro che si terrà al “Palafiori” di Sanremo durante il quale saranno proiettati alcuni video arrivati in finale al concorso nazionale “Ciak un’ emozione video festival giovani”,   organizzato dall’Associazione.

L’incontro sarà moderato e condotto da tecnici del settore; hanno già dato la propria adesione il regista Riccardo Di Gerlando (Presidente di “Sanremo Cinema” vincitore di vari premi per cortometraggi a livello nazionale), già facente parte della giuria al concorso “Ciak un’emozione”, Eugenio Ripepi, attore, regista, cantautore e dottore di ricerca presso l’Istituto Dams di Imperia.
Scopo di questo appuntamento è quello di spiegare ai ragazzi come poter realizzare un video anche con mezzi semplici per esprimere emozioni e creatività, con un mezzo di comunicazione diretto e forte, sempre più diffuso tra i giovani.
L’auspicio è quello di stimolare la curiosità e la voglia di provare a cimentarsi in questa forma di arte così poliedrica.
L’incontro si terrà nella mattinata del 30 marzo 2012 dalle ore 9,00 alle ore 12,00. Per info fate riferimento ai contatti sul sito dell'Associazione http://www.matteobolla.com/pagine/contact.htm.
Gli alunni avranno la possibilità di fare domande agli esperti, di commentare i video proiettati e di aprire così un dibattito costruttivo.

Autore: ATorre

~ 12/01/12

Questa mattina, giovedì 12 gennaio, i Peer Educators del Liceo Statale Cassini di Sanremo hanno proposto ai rappresentati di classe, del biennio del loro Istituto, una mattinata di formazione specifica al ruolo di Rappresentante. Tale intervento è stato preparato durante i mesi precedenti dai ragazzi che fanno parte del gruppo Peer, si tratta di una formazione assolutamente innovativa per il nostro territorio, che prevede una parte sui diritti e doveri del rappresentante di classe, una sul concetto di rappresentanza, una sulla comunicazione ed infine una parte sulle strategie di gestione della assemblea di classe. Questa modalità è stata ideata e gestita dai ragazzi Peer in quanto si sono resi conto di quanto fosse importante, sin dai primi anni, far funzionare il sistema di rappresentanza all’interno dell’Istituto, per tutelare al meglio i propri diritti di studenti.

tag per questo articolo: , ,

Autore: ATorre

~ 16/11/11

Questa settimana vorremmo portare alla vostra attenzione una iniziativa molto importante che potrebbe essere utile a molti giovani. Si tratta di un corso gratuito per quanti volessero imparare a progettare in ambito europeo. Si capisce come oggi avere una competenza di questo tipo, associata ad idee innovative, possa diventare una opportunità davvero importante.

I corsi potrebbero essere organizzati a Taggia o a Ventimiglia, ma richiedono un certo numero di iscritti per poter partire. Valutate quindi quanto vi viene proposto e, se foste interessati, fatecelo sapere il prima possibile. Ci potete contattare (sul sito trovi tutti i nostri indirizzi e recapiti, il più immediato e via Facebook).

Nello specifico l’Assessorato regionale alle Politiche Giovanili in collaborazione con Azienda Regionale per i Servizi Scolastici ed Universitari (A.R.S.S.U) propone un progetto formativo sui programmi  europei, rivolto ai giovani dai 16 ai 29 anni.

Il progetto sperimentale che si intende attivare (vedi programma qui allegato o nella sezione documenti del Blog) ha lo scopo  di fornire un idoneo supporto ai giovani che desiderano progettare in ambito europeo, consentendo loro di acquisire alcuni strumenti essenziali di base. E’ prevista quindi l’organizzazione, a livello dei territori ricompresi nelle Conferenze dei Sindaci, di 6 seminari, a ciascuno dei quali potrà partecipare, previo invio domanda  (modello allegato) e gratuitamente,  un numero non superiore a 15 giovani.

Aspettiamo vostre richieste. Per Taggia fate sapere direttamente a noi che vi metteremo in contatto con i responsabili del Centro Aggregativo, per Ventimiglia le schede di iscrizione  devono essere trasmesse entro il 23/11 a Monica Bonelli – Segreteria Tecnica Distretto Sociosanitario Ventimigliese , Piazza della Libertà 3 – Ventimiglia (IM).

Autore: ATorre

~ 04/11/11

FINALE II EDIZIONE “CIAK…UN’EMOZIONE – VIDEOFESTIVAL GIOVANI”

TEATRO DEL CASINO’ DI SANREMO – DOMENICA 13 NOVEMBRE 2011 – ORE 16.30

Ingresso gratuito

“Ciak…un’emozione”, atto secondo. Si svolgerà domenica 13 novembre 2011 con inizio alle ore 16.30 presso il teatro del Casinò di Sanremo la finale della seconda edizione del Videofestival organizzato dall’Associazione Culturale Matteo Bolla di Bussana. Il concorso, luogo di incontro e di confronto per prodotti audiovisivi realizzati dai giovani tra i 14 e i 30 anni, ha lo scopo di promuovere e diffondere i video dei ragazzi in una vera e propria vetrina delle opere creative sul mondo dell’adolescenza e della gioventù e sul tema dei sentimenti e delle emozioni.

Anche quest’anno tanti sono stati i video pervenuti entro il 15 ottobre da tutto il territorio nazionale. Tra questi dieci video sono stati selezionati e parteciperanno all’evento finale durante il quale saranno assegnati quattro premi da altrettante giurie: una composta dai membri dell’Associazione Matteo Bolla, una tecnica, presieduta dal poliedrico cantautore imperiese Eugenio Ripepi e composta dai rappresentanti di Sanremo Cinema e del Teatro dell’Albero di San Lorenzo al Mare, una della critica, composta da esponenti della stampa locale, e una popolare. Anche il pubblico in sala sarà parte integrante del Videofestival: i presenti potranno infatti votare, attraverso delle schede distribuite prima delle proiezioni, il proprio video preferito.

In palio per i vincitori ci saranno quattro videocamere offerte dall’agenzia di servizi Coseva. La manifestazione sarà presentata da Nicholas Lacchetta e da Renzo Balbo.

L’Associazione Culturale Matteo Bolla, sorta nel 2007 e che da allora si prodiga in iniziative culturali, di beneficenza e di solidarietà, intende ringraziare anticipatamente tutti i partecipanti, le scuole e le istituzioni locali che hanno aderito e sostenuto il progetto.

Ecco l’elenco dei dieci finalisti:

1)      “Sinestesia” (Alice Corsi – 2’12’’)

2)      “Il pennarello nero” (Nicola Sorcinelli – 3’)

3)      “Il mattino ha l’oro in bocca” (Francesco Lepore – 4’55’’)

4)      “Viaggio nella memoria” (Andrea Picchiantano – 4’56’’)

5)      “Brescia Energy” (Davide Bardini – 3’)

6)      “Burieds – Sepolti” (Marco Pecchinino – 3’14’’)

7)      “Come un albatro” (Marco Manni – 4’30’’)

8)      “Mad House” (Marco Latour – 2’55’’)

9)      “Socks in love” (Marco Pecchinino – 2’ 08’’)

10)   “Qui pro quo” (Simone Caridi – 4’08’’)

Autore: ATorre

~ 06/09/11

Si terrà dal 17 al 21 di Settembre 2011 ad Alba (CN) la tanto attesa Summer School che vedrà impegnati i ragazzi “peer” della Provincia di Imperia e di Alba, Bra, Nizza (FRA), Verbania e Lugano (CH).

Ecco qua sotto alcuni dati della manifestazione, a cui parteciperanno una ventina di ragazzi provenienti dai gruppi di Educatori tra Pari del Liceo Aprosio di Ventimiglia, Licei Cassini ed Amoretti di Sanremo e dell’Istituto Ruffini di Imperia formati durante gli ultimi due anni scolastici dalla equipe della S.C. di Psicologia della ASL 1 Imperiese mediante l’utilizzo di finanziamenti europei (Interreg-Alcotra).

- SLOGAN
WEB & PEER
Partecipazione ed essere Giovani
per un futuro da protagonisti

– OBIETTIVO
Relazione tra adolescenza e peer education
I giovani protagonisti, elaborazione di: proposte/presentazioni/progetti/idee

TEMI su cui si confronteranno i ragazzi:

  • Lavoro/Futuro
  • Cittadinanza/Partecipazione/Diritti
  • Salute/Stili di vita
  • Stili di vita/Divertimento/Consumo
  • Comunicazione

L’obiettivo è appunto l’elaborazione di proposte e la realizzazione di prodotti grafici, video e teatrali, frutto di questi atelier di approfondimento, da presentare agli altri giovani della città e agli adulti.

E’ stato inoltre organizzato un Convegno Nazionale (martedì 20/09/2011) – in ambito peer education – aperto anche alla cittadinanza locale, dove all’interno di una Tavola Rotonda i Peer Educator potranno confrontarsi con alcune figure significative del mondo adulto ed Autorità locali e nazionali. In questa situazione potranno presentare e discutere le proposte elaborate durante i giorni precedenti.

- EVENTI COLLATERALI
Per le serate: sono previsti, per i ragazzi, l’organizzazione di un grande gioco, djcontest e spettacoli teatrali.

Nell’ambito del suddetto convegno si svolgerà anche la presentazione del bando relativo alla IV edizione del Premio Nazionale Tiziano Terzani per l’Umanizzazione della Medicina. Ulteriori informazioni relative all’evento e alle modalità di partecipazione saranno consultabili da metà settembre sul sito www.premioterzani.it.

Nella foto (cliccabile ed ingrandibile) un articolo locale dedicato all’evento.

Autore: ATorre

~ 22/07/11

E’ stato un vero successo la serata organizzata dal gruppo di Peer Education informale LiberaMente a Riva Ligure lo scorso lunedì sera. Una scenografia essenziale ma ad effetto, con attrezzi circensi originali e foto o quadri raffiguranti clown all’opera, nello splendido cortile storico del Municipio di Riva Ligure, è stata la cornice ideale per la lettura delle poesie di Cornelia.

Tra le molte persone accorse, circa una cinquantina, alcuni famigliari della donna, circense, scrittrice, artista a tutto tondo, le cui poesie sono state egregiamente recitate dai nostri ragazzi. La rappresentazione è stata musicalmente accompagnata ed intervallata da tre musicisti che si sono divisi tra arpa, violino, chitarra, mandolino e tastiera, ed hanno favorito la creazione di una atmosfera magica e decisamente toccante a livello emotivo.

Complimenti a questo gruppo di ragazzi che hanno dimostrato come, con grande passione ed un poco di impegno, si possano creare eventi che crediamo rimarranno nei cuori dei presenti per molto molto tempo.

tag per questo articolo:

Autore: ATorre

~ 13/07/11

Durante la serata di lunedì 18 luglio 2011, presso il Comune di Riva Ligure, il gruppo “LiberaMente”, di Peer Education informale, allestirà alcune piccole rappresentazioni teatrali in memoria di Cornelia, una persona molto speciale che viveva proprio in questo paese, la quale ha lasciato un libro di poesie e piccoli racconti.

A latere di queste rappresentazioni saranno inoltre raccolte, mediante video-interviste, alcune testimonianze volontarie delle persone di passaggio, che raccontino fatti ed accadimenti da loro vissuti in passato e che riguardino la storia popolare locale; l’intento è quello di creare una sorta di “banca video della memoria” da condividere poi su internet, circa i luoghi, i fatti e le persone del territorio, che possa essere per i giovani una risorsa ed un momento di riflessione circa le proprie radici.

tag per questo articolo:

Autore: ATorre

~ 01/07/11

Si svolge domani il torneo di tennistavolo, organizzato dall’associazione culturale Matteo Bolla ‘Sotto le stelle’. Il torneo è organizzato in collaborazione con l’Asd e Fitet di Arma di Taggia ed è giunto alla sua quarta edizione. La novità di quest’anno è che si svolgerà in notturna, appunto domani, in piazza Marinella dalle 20.30.

Si possono effettuare le preiscrizioni presso ‘Boscodirovo’, in via Queirolo ad Arma, da Archimania in via Corradi a Sanremo, da Auto 3, in corso Imperatrice a Sanremo, oppure direttamente domani in piazza Marinella dalle 18 alle 20. La quota di iscrizione è di 10 euro, compresa l’assicurazione. Chiusura delle iscrizione a 100. L’ultima edizione ha visto come vincitore Alessandro Oddone e, tra i giovani, Fabio Fognini. Come sempre la serata sarà condotta dagli speakers ufficiali dell’associazione, dj Nicolas e Marzia Sciorato.

tag per questo articolo:

Autore: ATorre

~ 24/06/11

L’anno scolastico è appena terminato ed i Peer Educators dei vari gruppi delle scuole della provincia hanno più o meno definito gli argomenti e le tematiche su cui “lavoreranno” quest’estate ma soprattutto il prossimo anno scolastico. Loro intenzione è quella di attuare interventi di prevenzione per i propri coetanei o comunque migliorare il loro ambiente scolastico.

I ragazzi del gruppo dell’Istituto Ruffini di Imperia proprio questa sera (venerdì 24 giugno) organizzeranno delle interviste fuori dai locali della “movida” imperiese, un po’ come quelle che fanno le Iene di Italia1, al fine di creare un video-documentario che proporranno ai loro compagni di scuola per attivare la dicussione sulle condotte di abuso di alcool nei giovani.

Il gruppo del Liceo Aprosio di Ventimiglia sta, in questi primi giorni di vacanze, valutando i risultati di un questionario da loro ideato, che hanno somministrato a tutti i coetanei del loro Istituto. L’obiettivo dei Peer è quello di definire, tra varie tematiche che vorrebbero affrontare, quella ritenuta più interessante dalla maggior parte dei loro compagni di scuola.

Il gruppo del Liceo Cassini di Sanremo ha focalizzato i propri obiettivi rispetto a due argomenti: il tema della rappresentanza e quello della prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale. L’idea, rispetto al primo argomento, sarebbe quella di proporre una “formazione al ruolo” ai prossimi rappresentanti di classe, che li renda più consapevoli ed efficaci. Rispetto al secondo tema, invece, sarà probabilmente ideato un intervento, con l’ausilio di esperti, da proporre classe per classe durante l’anno scolastico.

Il gruppo del Liceo Amoretti di Sanremo sarà concentrato, almeno inizialmente, a reclutare nuove leve per il proprio gruppo peer e a decidere se riproporre il tema della gestione dell’ansia scolastica o se cambiare proprio argomento.

Il gruppo informale “LiberaMente” del Comune di Taggia si sta incontrando con l’idea di organizzare, verso la fine di luglio nel Comune di Riva Ligure, delle piccole rappresentazioni teatrali in memoria di una persona molto speciale che viveva proprio a Riva e che ha lasciato un libro di poesie e piccoli racconti. A latere di queste rappresentazioni saranno probabilmente raccolte, mediante riprese video, testimonianze volontarie delle persone del luogo che raccontino fatti ed accadimenti da loro vissuti in passato, l’intento è quello di creare una sorta di “banca video della memoria” che riguardi appunto il territorio nel quale vivono.

Autore: ATorre

~ 22/04/11

E’ giunto alla IIa Edizione il videofestivalgiovani organizzato dall’Ass. Matteo Bolla, Sanremo Cinema e Teatro dell’Albero, concorso riservato ai giovani tra i 14 e 30 anni, che dovranno realizzare un video che rappresenti in qualche modo una o più emozioni che vorrebbero comunicare.

Scopo di questo progetto e’ arrivare capillarmente ai giovani, farli riflettere e coinvolgerli in un iniziativa costruttiva, invogliandoli a partecipare alla seconta edizione del concorso, il cui regolamento e’ gia scaricabile dal sito www.matteobolla.com entro il 15 ottobre 2011.


La serata di proiezione e premiazione dei video si terra’ il 12 novembre 2011 presso il Teatro dell’Albero di San Lorenzo al mare.

Attraverso l’organizzazione di tanti eventi che in questi anni hanno contraddistinto l’attività dell’Associazione Matteo Bolla, uno dei principali obiettivi raggiunti è stato quello di avvicinarsi al mondo degli adolescenti, in modo da rendere possibile un’apertura ed uno scambio intergenerazionale basato sulla comprensione dei bisogni evolutivi dei ragazzi. Se già attraverso il gioco, lo sport, il dibattito con esperti del settore è stato possibile avvicinarsi a loro, il concorso videofestivalgiovani Ciak…un’emozione si è rivelato il canale privilegiato per abbattere barriere comunicative.

Tante sono state le emozioni che hanno veicolato messaggi importanti nel corso della prima edizione di questo originale concorso: da questo successo l’Associazione Matteo Bolla ha realizzato un documentario dove sono presenti i 10 video arrivati in finale al concorso e dal primo aprile, grazie all’importante disponibilità di alcuni professori referenti, è iniziato un viaggio di promozione in tutte le scuole superiori della Provincia di Imperia.