Autore: ATorre

~ 05/12/11

Il tabacco provoca più decessi di alcol, aids, droghe, incidenti stradali, omicidi e suicidi messi insieme. L’epidemia del tabacco è una delle più grandi sfide di sanità pubblica della storia. L’OMS ha definito il fumo di tabacco come “la più grande minaccia per la salute nella Regione Europea“.
Nel mondo i fumatori sono 650 milioni e i morti a causa del fumo sono 5.4 milioni ogni anno.

Nel 2009, secondo i dati ISTAT (che fanno riferimento a oltre 60 mila interviste faccia a faccia a persone con età superiore ai 14 anni), la percentuale dei fumatori è salita al 23% (era 22,2% nel 2008) dopo 5 anni di valori stabili intorno al 22%. In leggero aumento è, invece, la prevalenza tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni che raggiunge il 21,7%.(dati tratti da Ministero della Salute - Redazione Ministerosalute.it – 15 aprile 2010)

Per chi volesse ulteriori informazioni può visionare la pagina SE FUMO di giovanionline, oppure contattarci in CHAT o via messaggio su Facebook.

tag per questo articolo: , , ,

2 commenti »

  1. Ciao ragazzi,sono una fumatrice da un’anno e mezzo,e vedere questo video mi ha abbastanza scioccato,i nostri polmoni,il nostro fisico è sottoposto a un grande sforzo quando fumiamo,sovraccarichiamo il nostro organismo con sostanze che non sà eliminare.
    Trovo che smettere come sappiamo tutti non è semplice,indipendentemente dal bisogno fisico di nicotina,il fumo è difficile toglierlo dalla testa,dalle abitudini..
    Chi l’ha detto che ogni volta che aspettiamo i mezzi pubblici,o mentre beviamo il caffè dobbiamo fumarci una sigaretta?
    Cerchiamo di far passare questo messaggio,iniziare a fumare non rende fighi,iniziare a fumare rende noi ragazzi dipendenti da una cosa molto più piccola di noi.
    forza e coraggio a chi decide di smettere!

    Commento by Marika — 8 dicembre 2011 @ 21:02

  2. Grazie Marika, il tuo è un bel messaggio!
    Sai che è attivo sul nostro territorio un Centro trattamento antifumo dove si eseguono visite pneumologiche e valutazione psicologica per programmi di disassuefazione dal fumo. L’accesso avviene tramite prenotazione telefonica al n. 0183/537019. Il Medico di Riferimento è la Dr.ssa A.Serafini.

    Commento by ATorre — 14 dicembre 2011 @ 11:42

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento